METODOLOGIA E PRATICA DELL'ORFF-SCHULWERK

LIVELLI

1° LIVELLO - BASE: MODELLI E LIVELLI (44 ore)
Introduzione alla storia e all'evoluzione del modello pedagogico dell'Orff-Schulwerk. Prima immersione pratica nell'insieme di attività che ne compongono il ricco panorama didattico, secondo il tipico “rovesciamento” dell'approccio schulwerkiano: non “imparare la musica per poterla fare”, ma “fare musica per impararla”. Aree di attività intese come ambienti d’apprendimento. Priorità ma non esclusività dell'intuitivo rispetto al ragionato. Ambientamento musicale per i piccolissimi. Esplorazione e prima sperimentazione tecnica ed espressiva delle potenzialità della propria voce (verbalità, canto) e del proprio corpo (body percussion, attività motoria, danza). Uso dello strumentario Orff come una scatola di costruzioni e scoperte sonore. Il gioco come sostanza dell'esperienza musicale e non come trucco per accostarsi alla musica. Socializzazione coordinata dell'esperienza e delle competenze individuali. Riflessione psico-pedagogica sui percorsi svolti.

Verifica finale: riflessione sui contenuti e sul senso delle esperienze corsuali tramite la presentazione di appunti in formato digitale contenenti osservazioni, emozioni e valutazioni sui primi tre incontri. Gli appunti non vengono sottoposti a valutazione.

Le 44 ore di corso si svolgono in 4 fine settimana a Roma e sono cosi suddivise: 2 di accoglienza, 40 di lezione e 2 per la realizzazione degli appunti.

Docenti:
Alberto Conrado - Identità vocale, voce che parla, voce che canta, voce in ascolto, body percussion, repertorio (8 ore).
Ciro Paduano - Attività integrate, body percussion, repertorio (8 ore).
Franca Ferrari - Linea pedagogica Orff: cosa, dove, come, perché (ambienti d'apprendimento e modelli di insegnamento distintivi e caratteristici, ricavati dai racconti dei corsisti) (4 ore).
Giovanni Piazza - Introduzione storica, scoperta del suono e dei suoi comportamenti attraverso un approccio “pre-culturale” e manipolatorio dello strumentario Orff, filastrocche monocellulari per la prima esperienza ritmica (4 ore).
Marcella Sanna - Movimento espressivo, danze strutturate, repertorio (8 ore).
Paola Anselmi - Prima infanzia: processi ed effetti della musica sullo sviluppo globale della personalità del bambino; recupero degli ‘strumenti base’: voce, corpo, respiro, silenzio, immaginario; i diversi modi attivi di ascoltare lo stimolo musicale; lo sviluppo del pensiero musicale; modalità di presentazione ludica degli stimoli musicali (8 ore).

Per completare il 1° Livello: aggiungere 30 ore di seminario, che possono essere svolte - a scelta del partecipante - in una qualsiasi delle Associazioni aderenti al Forum OSI, al fine di dare al proprio percorso una linea personale.

Monte ore totale 1° Livello: 74 ore

 

2° LIVELLO - INTERMEDIO: PERCORSI (58 ore)
Approfondimento tecnico a partire dalle diverse procedure metodologiche. Sperimentare l'integrazione dell'ambientamento musicale per i piccolissimi con i percorsi metodologici dedicati ai più grandi. Passaggio dalle diverse esperienze esplorative e creative a diversi tipi di notazione, convenzionale o no. Coordinate metodologiche dei giochi di improvvisazione e composizione elementare (combinazioni di “elementi-cellule”) e loro proiezione verso la elaborazione consapevole di strutture sonore verbali, vocali, strumentali e coreografiche. Le scale pentafoniche: uno spazio melodico/armonico esente da errore oggettivo. Percorsi interdisciplinari miranti alla “performance” attraverso la drammatizzazione e il fantastico. Potenziamento della consapevolezza didattica e pedagogica dell'insegnare. Attività integrate: esempi di unità didattiche. Riflessione psico-pedagogica sui percorsi svolti. Due lezioni dimostrative con gruppi di bambini condotte da Ciro Paduano.

Verifiche finali:
a) Prove individuali di conduzione del gruppo (non sottoposte a valutazione).
b) Presentazione, entro il quinto fine settimana di lezione, di un Diario di bordo in formato digitale (format e modelli di riferimento scaricabili dal sito della Scuola Popolare di Musica Donna Olimpia) contenente un resoconto corredato di riflessioni didattiche e pedagogiche sui percorsi svolti. I diari vengono sottoposti a valutazione. La valutazione fornirà ai docenti una prima indicazione per l’eventuale indirizzamento al conseguimento della qualifica di Esperto certificato O.S.I.

Le 58 ore di corso si svolgono in 5 fine settimana a Roma e sono cosi suddivise: 2 di accoglienza, 40 di lezione, 10 di prove di conduzione e 6 per la realizzazione dei diari di bordo.

Docenti:
Alberto Conrado - Coralità, improvvisazione vocale, strutture interpretative d'ascolto, body percussion, riflessioni didattiche, repertorio (8 ore).
Ciro Paduano - Attività integrate, body percussion, repertorio, riflessione didattica, programmazione per obiettivi (10 ore).
Franca Ferrari - Appunti di psicologia dello sviluppo cognitivo, socio-affettivo e musicale da 0 a 11 anni (6 ore).
Giovanni Piazza - Esercizio ritmico verbale e notazione, sistema e impiego delle pentafonie cinese, lidia e dorica (funzione modale, improvvisazione Pentajazz) (4 ore).
Marcella Sanna - Espressione e comunicazione, didattica della danza popolare (8 ore).
Paola Anselmi - Esperienza pratica e riflessione pedagogica su percorsi lunghi e brevi, sintesi degli argomenti del primo grado, sinergie con le programmazioni educative delle strutture scolastiche (4 ore).

Per completare il 2° Livello: aggiungere 20 ore di seminario, che possono essere svolte - a scelta del partecipante - in una qualsiasi delle Associazioni aderenti al Forum OSI, al fine di dare al proprio percorso una linea personale.

Monte ore totale 2° Livello: 78 ore

 

3° LIVELLO - AVANZATO: PROGETTI (62 ore)
Realizzazione collettiva di progetti musicali, motori e integrati (performance) a partire da materiali provenienti da differenti aree etniche e culturali. Confronto consapevole con linguaggi e forme. La modalità (etnica e colta) e la tonalità. Ostinato (riff, modulo, pattern), canone, rondò, poliritmia, polifonia, coreografie e danze strutturate. Le pentafonie (cinese, lidia e dorica) e le loro trasposizioni come gradi di armonizzazione tonale, fino al blues. La “performance” schulwerkiana come spazio di integrazione di differenti livelli di abilità e di competenze musicali e motorie, inclusi i diversamente abili. Formazione e presupposti operativi del gruppo di improvvisazione libera musicale e motoria. Riflessioni psicopedagogiche in relazione alle dinamiche di gruppo, alle dinamiche relazionali, alla gestione delle emozioni, alla gestione del gruppo, all'importanza del pensiero programmatico e della formazione teorica dell'operatore musicale. Spunti e lavori teorico pratici sulla compilazione di una programmazione didattica personalizzata. Colloqui di valutazione degli elaborati individuali (vedi sotto: Microprogetto).

Verifica finale:
a) Presentazione, entro 7 giorni dalla conclusione del quarto fine settimana di lezione, di un Microprogetto (di massimo 8/10 unità didattiche) in formato digitale su griglia di riferimento fornita da Franca Ferrari.


b) Colloquio individuale con eventuale breve dimostrazione pratica sul Microprogetto e valutazione in ottimo, distinto, buono, discreto, sufficiente, ai fini del conseguimento dell'attestato di Terzo Livello e del definitivo indirizzamento verso il conseguimento della qualifica di Esperto certificato O.S.I.

Le 62 ore di corso si svolgono in 5 fine settimana a Roma e sono cosi suddivise: 2 di accoglienza, 40 di lezione, 10 di valutazione individuale finale e 10 per la realizzazione del Microprogetto.

Docenti:
Alberto Conrado - Vocalità, progettazione didattica, strutture interpretative d'ascolto, tuboing e sound-shapes, repertorio (8 ore).
Ciro Paduano - Attività integrate, body percussion, repertorio, brain storming (12 ore).
Franca Ferrari - Linee guida per confezionare micro-progetti di insegnamento musicale (8 ore).
Giovanni Piazza - Impiego delle pentafonie (funzione tonale, gruppi di armonizzazione), arrangiamento, ensemble (4 ore).
Marcella Sanna - Ideazione coreografica espressiva, invenzione di danze strutturate (8 ore).
 
Per completare il 2° Livello: aggiungere 20 ore di seminario, che possono essere svolte - a scelta del partecipante - in una qualsiasi delle Associazioni aderenti al Forum OSI, al fine di dare al proprio percorso una linea personale.

Monte ore totale 3° Livello: 82 ore

Nota Bene: Musica in Culla™ fa parte solo del 1° e del 2° Livello su base decrescente; Pedagogia e Didattica invece sono su base crescente così come le attività integrate. Le lezioni di Piazza sono prevalentemente di tipo frontale e comprendono brevi esperienze pratiche di varia tipologia integrate con molta documentazione video e considerazioni metodologiche approfondite.

 

ATTESTATO ESPERTO CERTIFICATO OSI - ORFF-SCHULWERK ITALIANO"
(1) Conduzione di una esperienza didattica di minimo 52 ore - che si ispiri alla metodologia e alla didattica dell'Orff-Schulwerk - da svolgere o in una struttura scolastica o in diversi contesti didattici che possono essere scelti nella propria area. Le varie fasi, che saranno dedicate all'osservazione del contesto operativo specifico così come all'organizzazione, alla conduzione e alla verifica dell'esperienza, si avvaranno a scadenza periodica di momenti di consulenza e monitoraggio da parte di uno dei docenti OSI da svolgersi prevalentemente per via telematica. L'esperienza didattica si dovrà svolgere sulla base di una proposta/programma da presentare con un congruo anticipo agli insegnanti del Corso per permetterne l'autorizzazione necessaria prima dell'avvio della stessa. La proposta deve includere tutte le informazioni necessarie relative alla scuola in cui la si intende svolgere e la preventiva autorizzazione da parte del Dirigente Scolastico.
(2) Presentazione di una tesi finale, che includa la presentazione metodologica della esperienza didattica svolta, considerazioni e analisi approfondita relative sia all'ambiente in cui si è operato sia come alla tipologia di problemi che si sono dovuti affrontare, e - allegata - la cronologia ragionata dei vari incontri svolti. La tesi deve essere integrata da una documentazione video sintetica.

MONTE ORE TOTALE per i 3 Livelli+ la conduzione didattica: 286 ore

frecciadx
GUARDA IL GRAFICO